Main Page Sitemap

Amici in cerca di un uomo bogota


amici in cerca di un uomo bogota

I miei cugini si chiamano Ulia e Liza.
I miei nonni si chiamano Aleksei e Ulia.
Michele Placido, produttore: Orizzonti, genere: Drammatico, anno di produzione: 1978, durata: 105.
E ti sputa in faccia la realtà, la realtà.Dentro uno stupido bar per fare passare il tempo il mio dolore con il bere quasi non lo sento.Non lo lascerò affogare.Che inibisce la tua voglia di volare.Luccicava quella strada bagnata la mia mente confusa e annebbiata.Mio padre si chiama Igor, é ingegnere e dirige unazienda che si occupa del rifinitura interna degli edifici privati e pubblici.Con i sogni che nessuno mai ti toccherà.Mia madre si chiama Olga, lavora in un ufficio amministrativo del governo della regione di Samara.Lui si chiama Grisha ed é un bravo operaio. .
E non importa se nessuno mai m'ascolterà.
Che ricomincio un altro viaggio, una scoperta verso territori inesplorati, del mio essere incosciente.E guarderò l'aurora nascere sotto un cielo ribelle, voglio un mondo più vero, voglio tenderti la mano anche se so che sei lontano.Sono anziani perciò se ne stanno a casa.Solo rimango solo rimango non mi sentite che piango solo rimango solo rimango non mi sentite che piango.I miei nonni, mia zia (la donna cerca amante a uruapan busco chico laurea in lima sorella di madre) e i miei due cugini vivono a Samara.Ma bisogna sotterrare le angosce quella resa che nel cuore ti cresce perché anche l'ultimo dei perdenti non vive solo per i suoi lamenti.Anche se il tempo è un gran bastardo.Perché niente mai nessuno potrà darmi.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap